Territorio Havaianas
Condividi:

IL BRASILE DI RICARDO NEGRO, IL COLORE DELLE FAVELAS

Ritrarre qualcosa di bello è un compito relativamente semplice. È sufficiente trovare un paesaggio naturale, un tramonto evocativo o un oggetto attraente, e il resto viene da sé. Ciò che è davvero complesso e magico al tempo stesso è saper trovare la bellezza dove gli altri vedono soltanto quotidianità, semplicità e, in alcuni casi, bruttezza.

Da sempre uno degli ideali di Havaianas è quello di farsi ambasciatore dello spirito brasiliano in ogni angolo del mondo, facendo conoscere il Brasile attraverso la musica, la natura, le tradizioni, la filosofia di vita, la cultura e, ovviamente, l’arte. Non è la prima volta che il più famoso marchio di infradito collabora con artisti locali per rendere note le loro creazioni e il modo in cui concepiscono il proprio Paese natio. Attualmente stiamo collaborando con Ricardo Negro, un giovane artista brasiliano che ha trovato la bellezza dove il resto dei mortali vede soltanto banalità, e questo è un dono di pochi. Ricardo ha saputo rimuovere la patina di impopolarità che caratterizza le favelas (quartieri marginali che circondano le grandi città del Brasile) e scoprire un mondo pieno di colori, allegria e felicità. Dove il resto delle persone vede soltanto emarginazione, sporcizia e violenza, Ricardo Negro ha trovato un universo molto più bello fatto di meraviglie, sorrisi e colori.
Territorio Havaianas Blog - Ricardo Negro
La vena artistica di Ricardo Alves da Silva Miranda nasce dal padre, fotografo che per oltre dieci anni si è dedicato a ritrarre ciò che lo circondava e che ha trasmesso a Ricardo il suo amore per l’arte. Lui stesso ha trovato gradualmente la sua strada in ciò che viene comunemente chiamata 'street art'. I suoi primi passi nel mondo dell’arte risalgono al 2004 con i graffiti. Cinque anni dopo si è laureato presso la Facoltà di Arti Visive diventando un 'arteiro', come lui stesso si definisce.

Comincia a quel punto un’analisi approfondita delle favelas, a partire dall’osservazione delle peculiarità di quel mondo suburbano, della sua quotidianità e della sua architettura. A Ricardo piace molto la gente che abita nelle favelas, così come il loro modo di viverci, e soprattutto lo spazio che occupano: case, strade, edifici, facciate, quartieri… L’artista studia, tra le altre, le periferie di Rio de Janeiro, San Paolo e Bahia e, dalla contemplazione e dall’ispirazione che trae dalle opere dei suoi modelli (Modigliani, Bosh, Diego Rivera, Nelson Screnci...), costruisce il proprio universo, in cui il colore e l’incanto si impongono al chiaroscuro dell’esclusione sociale.
La collaborazione tra Havaianas e Ricardo si concretizza in questa collezione, composta da tre modelli che mostrano lo stile inconfondibile dell’artista e nei quali riscontriamo elementi del cubismo e della Pop Art, a cui si aggiunge il desiderio dell’artista di rivendicare l’eredità dei propri antenati. Tonalità calde, disegni semplici e un’esplosione di colori: questo è il Brasile di Ricardo Negro.

Scopri di più sulla collaborazione e acquista una di queste opere d’arte per i tuoi piedi.

Post correlati